bassoTAMO, allestito nella suggestiva chiesa trecentesca di San Nicolò, è un museo innovativo, versatile e multiforme incentrato sull’arte musiva, che ogni anno rinnova e amplia le proprie collezioni. Propone un affascinante percorso attraverso mosaici eccellenti dal patrimonio musivo di Ravenna e del suo territorio, molti dei quali inediti, che dall’epoca antica giungono sino alle produzioni moderne e contemporanee, con l’ausilio di allestimenti interattivi e multimediali. Presenta anche la sezione Mosaici tra Inferno e Paradiso, dedicata ai mosaici a tema dantesco di grandi autori del Novecento italiano.

alto_bambini

Nel 2014 TAMO sarà nuovamente sede di un ricco programma di eventi, TAMO TUTTO L’ANNO: sabato 8 marzo I Fiori di Ravenna a Tamo, presentazione dei fiori in mosaico realizzati dal laboratorio di restauro del mosaico di RavennAntica a sostegno del progetto “I Fiori di Ravenna. Ravenna Città Amica delle Donne” promosso da Linea Rosa; domenica 13 aprile TAMO MODACristina Rocca presenta abiti e accessori ispirati ai mosaici ravennati, sfilata finalizzata alla raccolta fondi per il restauro di un’importante stele destinata ad arricchire le collezioni del Museo di Classe; venerdì 16 maggio inaugurazione di una nuova sala espositiva, Il Genio delle Acque, che ospita permanentemente i pavimenti musivi della domus imperiale romana di Piazza Anita Garibaldi.

Dal 4 ottobre, infine, Tamo si arricchisce della mostra Imperiituro – Renovatio Imperii, Ravenna nell’Europa ottoniana, incentrata sulla trasmissione dell’idea imperiale che ha per fulcro Ravenna, vera cerniera nel tempo (dall’Antichità al Medioevo) e nello spazio (da Roma e Bisanzio verso l’Europa continentale).

Lascia una risposta